Darwinismo attivo.

Ho deciso questa mattina di passare al darwinismo attivo. Ovvero di adottare come politica del blog una politica che dice piu’ o meno questo: “se sei stupido, prima o poi creperai. Ma se io ti aiuto a fare qualcosa di stupido, o non ti fermo quando vedi che lo fai,  creperai molto prima”. Si tratta sempre di Darwinismo, ma di un particolare tipo: quello che intende dare una “manina” al meccanismo di selezione naturale. In pratica, e’ come dire che se sei un seguace del Balconing, io ti diro’ che esiste il “Dry Balconing”, ovvero lanciarsi dal balcone dentro una piscina VUOTA.

Voglio dire, stamattina mi sono svegliato nel bel mezzo di una pandemia. 40.000 morti, dice Repubblica. Secondo Repubblica, dentro gli ospedali tedeschi ci sarebbe un’epidemia, dovuta alla sporcizia, che ha ucciso 40.000 persone. Ssocmel! Oops: Ah-so!

Cosi’ sono andato a cercare, in giro, e ho trovato la notizia: http://www.derwesten.de/politik/zahl-der-infektions-toten-doppelt-so-hoch-wie-zugegeben-id9043974.html , che e’ un giornale locale diciamo “RestoDelCarlino-Like”, e sono andato alla fonte: http://www.krankenhaushygiene.de/,  dove ho trovato un articolo, http://www.krankenhaushygiene.de/pdfdata/hm/HM_07-8_2013_nosokomialeInfektionen.pdf  e una serie di rassegne stampa, http://www.krankenhaushygiene.de/informationen/presseinformationen/  dove NON si menzionano i 40.000 morti.

Nell’articolo in PDF, si menzionano casi di complicazioni infettive post-operatorie, di tipo mortale, e dicendo che migliorando le norme esistenti si potrebbe dimezzare questo numero, e quindi per la societa’ (che diffonde la cultura dell’igiene ospedaliera) si tratta di un’emergenza.

Ora,  Repubblica scrive che c’e’ un’epidemia che deve far riflettere sul modello ospedaliero tedesco (non c’e’ INPS, ma le KrankenKasse -pubbliche e private-  , e gli ospedali privati si fanno rimborsare dalle Krankenkasse). Potrei andare a vedere che interessi abbia De Benedetti nel mondo della sanita’ e spiegare la cosa cosi’. Ma non lo faro’.

Questo e’ il punto. Che non lo faro’.

Ora , stavo per scrivere un post, nel quale facevo presente che se io morissi in ospedale la mia Krankenkasse , che e’ pur sempre un’assicurazione, dovrebbe pagare la mia famiglia, e che se fossero conclamatamente colpa dell’ospedale si rivarrebbe sull’ospedale, per cui 40.000 morti sarebbero una cifra di risarcimenti un pochino alta, ma mi sono fermato li’.

Perche’ intendo praticare il darwinismo attivo. Proprio in questi giorni, un amico dall’ Italia mi raccontava che stanno chiudendo le maternita’ di Porretta terme e Vergato, cosicche’ in caso di parto, dovete sperare di andare da Gaggio Montano a Bologna in tempo. Altrimenti, vostro figlio nasce col nome di “Rossi, Francesco al Camugnone”.

E cosi’ mi sono detto: ma se questo tuonare contro la sanita’ altrui fosse in realta’ la Sua mano, ovvero la Mano di Darwin?

In tal caso, che diritto ho io di interferire con Lui?

Voglio dire: avete ragione. C’e’ una pandemia, qui. Montagne di morti. Ho un lazzaretto di fronte a casa. Scansavo lebbrosi mentre venivo al lavoro.  Non fate un sistema cosi’. Davvero. Va bene, hanno il doppio di posti letto procapite, ma voi non perdete tempo a poltrire.

Carlo Darvinius Lo Vult.

Lo stesso dicasi per l’idiozia che leggo sul sito di Grillo, quella sul “Suicidio all’ italiana”. Grillo dice, correttamente, che oggi il 70% del debito pubblico e’ in mano a banche italiane. E solo il 30% a stranieri. Ok. Dopodiche’ dice “il debito va ritrattato”. Aha. Uhm. Quindi, si tratta di andare da banche ITALIANE e dire “ehi, non vedrete piu’ una lira, quella roba e’ carta straccia”.

Posso dire che lo trovo GENIALE?

Voglio dire, fate un post, che chiamate “Suicidio” . Dite che ad aver prestato i soldi allo stato , cioe’ a possedere il debito dello stato, che e’ la stessa cosa, sono oggi banche ITALIANE. E dite che lo stato NON debba pagare questi debiti alle banche italiane. Perche`’? Perche’ cosi’ dopo aver chiuso – per via del credito inesigibile – le banche vi faranno piu’ credito.

State descrivendo un suicidio, spiegando correttamente come eseguirlo, mostrando che avete TUTTE le conoscenze per capire che un default oggi colpirebbe al 70% banche ITALIANE, e come se non bastasse, CONSIGLIATE il suicidio, dicendo che serve ad evitare il suicidio.

Deal! Fair Enough.

Che diavolo di risposta dovrei dare? Cioe’, lo dice lo stesso articolo che cosa succederebbe in caso di default del debito: le banche italiane , che detengono il 70% del debito, sarebbero quelle che sopporterebbero il 70% del peso del default. Stiamo parlando di un botto grande quanto Lehman Brothers, ma concentrato sul sistema bancario italiano.

Il resto del mondo dovrebbe sopportare il rimanente 30% del peso, che , spalmato tra fondi USA , UK e UE, e’ tutto sommato una lieve tempesta, a confronto.
E non e’ un mistero, eh: c’e’ scritto proprio li’ su quell’articolo: http://www.beppegrillo.it/2014/02/suicidio_allitaliana.html

L’evidenza e’ sotto i loro occhi: se quel debito di proprieta’ di quelle banche domani e’ fallito, cioe’ non vale nulla, le banche saranno tutte scoperte: con che cosa garantiscono il credito che erogano, se i titoli che hanno in pancia sono falliti e non valgono nulla?

Ma stamattina ho capito una cosa. Darwin non va MAI frenato. Quando un imbecille corre verso il disastro, non bisogna mai fermarlo. O meglio: siccome non siete certi che sia un imbecille, allora prima lo avvisate. “Ehi, Signore! Li’ c’e’ un burrone!”. Se lui dice “Io adoro il WCoyote-Balconing!” , allora quello che dovrete fare e’ dire “ma ha dimenticato la sua incudine! ”

voglio dire, non credo di avere ancora speranze di convincere Willi E. il Coyote che anziche’ spendere soldi e arricchire la ACME, potrebbe entrare in un ristorante e comprare della carne.

Non ha senso. Fa parte del cartone che Willi E. il Coyote cada nel canyon , e si faccia un sacco di male. Poi si sente furbo, trova un altro piano che crede geniale, e cade nel canyon.

Ma la vera domanda e’: ma e’ Giusto che Willi  cada nel canyon?

Mettiamola cosi’: cadere nel canyon una volta per prendere il Road Runner ci sta.
La seconda volta, se pensate che alla prima volta sia stata la sfiga, ci sta.

Dalla terza volta in poi, non solo e’ GIUSTO che Willi E. Coyote caschi nel canyon, ma  e’ anche un BENE per tutti.

Migliora la specie. C’e’ piu’ ossigeno procapite. Diminuisce le emissioni di carbonio.

Capiamoci, se domani il futuro governo M5S andasse a “ritrattare” il debito, o a “negoziarlo”, uccidendo cosi’  le banche italiane perche’ OGNI taglio sarebbe una perdita secca di asset, le aziende che ancora sono vive dovrebbero spostarsi oltreconfine o mendicare soldi a qualche fondo straniero. Sarebbe la fine, capite?
Perche’ fermarvi?

E’ vero. Perche’ mi incazzo? Dopotutto, ricevo ogni giorno email dove mi si da’ del venduto. E se sono venduto ai malvagi tedeschi che vi vogliono morti, dovrei CONSIGLIARVI di farlo. Ehi, il 70% dei vostri debiti sono in casa: dategli fuoco, e vi brucia la VOSTRA casa! Non e’ fantastico?

Ora, qui si sta malissimo. Proprio ieri mi hanno dato un aumento. Che non avevo chiesto. Mi hanno pagato il 100% del bonus annuo perche’ l’azienda va bene. Stiamo cercando altre 9 persone solo nel mio Abteilung perche’ abbiamo piu’ lavoro che gente. La mensa scolastica mi costa 2 euro/giorno. Ho 180 euro/mese dallo stato perche’ ho una figlia, sinche’ non avra’ 18 anni. Una merda.  Non ho un ticket, se non 10 euro ogni 3 mesi se vado dal dottore. La mia krankenkasse, siccome non mi sono ammalato nel 2013, mi ha restituito 160 euro. E pur essendo pubblica, mi cala la rata se mi iscrivo in una palestra: di fatto mi pago la palestra con uno sconto (1). Si sta di merda. Davvero.

E voi avete opportunita’ incredibili di fronte a voi. Renzi vi salvera’, e se non lo fara’ lui lo fara’ Grillo. Un bel Job Act, cosi’ pagherete per lavorare e diventerete tutti precari. E’ bellissimo, e’ tutta ricchezza che vi arriva. E anche una bella svendita di asset pubblici non puo’ che fare del bene , specialmente se li comprano dei fondi anglosassoni. Sicuro. In India hanno gia’ pronti i nuovi ingegneri di ENI.(2) La scuola? Liceo in 4 anni! Ma certo! Universita’ in sei-mesi, cazzo! Avete perfettamente ragione!” Reddito di cittadinanza? Ovvio: un lavoro in nero non basta mai, tantovale lavorare in nero E prendere un sussidio! Vi fate assumere, lavorate quel tanto che ci vuole per avere di nuovo diritto ad un sussidio, e poi zac. Licenziati. Sussidio. La manna delle aziende e del lavoro nero.(3)

Il Job Act di Renzi prevede che il lavoro cada dal cielo nel momento in cui le aziende possono licenziare. Cosi’ vuole un contratto di lavoro unico , dove siete licenziabilissimi per i primi 3 anni. Quindi, il neoassunto attende 3 anni solo per avere un posto a tempo indeterminato. Al terzo anno, tempo di rientro di un finanziamento, scatta l’articolo 18. IN quei primi tre anni, la tassazione e’ a carico dello stato. Cosi’, l’imprenditore chiede un prestito a tre anni, da rendere a rate. Vi assume. Voi producete per tre anni, con un margine superiore all’interesse del prestito. Arrivati ai tre anni, ha pagato il debito, vi licenzia o addirittura chiude l’azienda. Ci ha guadagnato: un imprenditore, una banca. Ci avete rimesso: voi. E quando avete 40-45 anni, siete fuori dal giro.

Non e’ meraviglioso? Ovviamente, vi consiglio di aumentare il carico: la maternita’ alle lavoratrici precarie. In modo che nessuno voglia piu’ una donna con un contratto precario.  Lo trovo meraviglioso.

In situazioni normali avrei tuonato CONTRO questa cosa. Ma , come mi hanno fatto notare in troppi, questo significherebbe in qualche modo volere il BENE dell’italia. Ma, sempre come mi dicono in troppi, mi sono “venduto al nemico”. Alcuni sostengono che io sia un fanatico del New Normal, che invece ho solo descritto: non sarei venuto a vivere in uno dei welfare piu’ possenti del mondo se fossi un fanatico liberista. Ma no, invece sono malvagio. E cosi’, adesso ho deciso di cambiare posizione:

Darwinismo attivo.
Aiutare Darwin, per un processo di selezione naturale piu’ veloce, brutale ed efficace. Il secondo ordine ve lo ficcate nel culo.

Allora, ecco i miei consigli per salvare il paese:

  • Fate come dice Grillo, e rinegoziate il debito MENTRE e’ in mano a banche Italiane al 70% , cosi’ e’ tutto a carico loro.
  • Quando le banche vanno in MERDA, NAZIONALIZZATELE, perdio! Cosi’ il buco lo coprira’ il cittadino con le tasse!
  • Svaccate ancora di piu’ il mercato del lavoro, cosi’ chi ha un mutuo per la casa non ha un vero lavoro a garanzia!
  • Dopo l’ovvio default, uscite SUBITO dall’ Euro. SUBITO. Non sia mai che le vostre aziende ricevano moneta pregiata e stabile per le merci!
  • Svalutate periodicamente , in modo che NESSUNO faccia riserva forex della vostra moneta. E’ essenziale per gli scambi commerciali.
  • Quando tutte le aziende saranno fuggite altrove, create aziende agricole ecologiche e rendete pubblica l’acqua. E’ una priorita’.
  • Casomai aveste ancora aziende “Made in Italy”, isolatevi dalla UE rinunciando alle sue norme, in modo da doverle difendere solo con le sole forze del vostro governo: dal Made in Italy al Maro’ in India.
  • Ricordatevi: non e’ crisi, e'”decrescita”. Non e’ fame, e'”dieta”. Non e’ miseria, e'”economia green”.
  • Consolatevi: il mondo non poteva sempre crescere. E voi state dando l’esempio.
lo trovo un programma bellissimo ed al passo coi tempi.

Darwin lo approverebbe, e se lo fate, la selezione naturale procedera’ MOLTO piu’ in fretta.

Onestamente, io sono stanco di ostacolarla, o provarci. Anzi, dimenticavo: la Merkel e’ in UK per “inchiodare Cameron alla UE” . Certo, ha detto che di certo non cambieranno i trattati per farli contenti, ma questo come saprete aiuta gli inglesi a desiderare la UE: gli inglesi ADORANO i trattati esistenti. Infatti non li hanno firmati. Reuters la riporta un poco diversamente: http://uk.reuters.com/article/2014/02/27/uk-britain-germany-merkel-idUKBREA1Q00A20140227 ma lasciamo perdere.

Continuate cosi’. Siete sulla strada giusta.
Darwin approverebbe, e io ho deciso di diventare un darwinista attivo.

Questo e’ l’ultimo post in cui contesto la vostra stampa di merda. Vi condurra’ al disastro,e  se proprio volete saperlo, mentre scrivo  penso che sia giusto.

Gli inglesi lo chiamarono “Moral Bombing” quando bombardarono Dresda, e se un inglese dice che bisogna ridurre in briciole i perdenti, che bisogni anche bruciarli vivi, anche a guerra finita, e anche senza ragioni militari, solo perche’ sono cattivi, allora e’ giusto cosi’. Lo dicono gli inglesi, i creatori di ricchezza, e quindi e’ giusto cosi’.

E’ Darwin, ragazzi. Ma stavolta, lo aiuteremo. Tacendo.

E’ facile, economico, efficace.

Uriel
(1) Devo andarci almeno per un tot, poi il medico deve dichiarare che sono in forma.

(2) Forse non lo sapete, ma OGNI manager inglese o americano per fare carriera DEVE avere un progetto di delocalizzazione nel CV.
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...