Buoni, buoni, i leghini stiano calmi.

Nel precedente articolo credo di essere stato abbastanza chiaro, per cui ritengo che la distorsione nella lettura dell’articolo stesso sia dovuta al clima politico. Quindi adesso riscrivero’ lo stesso articolo in modo che non sia distorcibile. Andiamo avanti un pezzo alla volta.

In Francia risiedono milioni di islamici, qualcuno dice siano 4. Nel caso specifico, subito dopo gli attentati da charlie hebdo , i servizi francesi hanno ammesso di avere una lista di circa 4000 fanatici , tra cui gli autori delle stragi.

Adesso mi si dice “ma noi non vogliamo fare di tutta l’erba un fascio”. Corretto. Ma se non fai di tutta l’erba un fascio, stai facendo un discorso a DUE sensi.

  • Se dici che tutti i 4 milioni di musulmani siano uguali ai 4000 terroristi, e li vuoi mandare via tutti, stai facendo di tutta l’erba un fascio.
  • Se dici che i 4000 terroristi sono uguali agli altri 4 milioni di musulmani, e non ne mandi via nessuno, stai facendo di tutta l’erba un fascio.

“fare di tutta l’erba un fascio”, cioe’, non e’ qualcosa che fai solo se dici “li mando via tutti”. E’ qualcosa che fai anche se dici “li TENGO qui tutti”. Qualsiasi cosa tu faccia, se NON distingui i buoni dai cattivi, stai facendo di tutta l’erba un fascio.

E’ insensato dire che il governo “non ritiene che tutti i musulmani siano estremisti”, SE POI TRATTA ALLO STESSO MODO ESTREMISTI E NON ESTREMISTI.

Il primo punto, quindi, e’ che se lo stato vuole dire, rimanendo credibile, che distingue tra buoni e cattivi, non puo’ continuare a trattarli allo stesso modo. Se mi dite che i 4000 estremisti hanno lo stesso diritto di stare in Francia che hanno i 4 mln di non estremisti, allora VOI state facendo di tutta l’erba un fascio.

TRATTANDO ALLO STESSO MODO GLI ESTREMISTI NOTI E I NON ESTREMISTI, SI FA DI TUTTA L’ERBA UN FASCIO. Sia che si vogliano espellere TUTTI i musulmani, sia che NON SE NE VOGLIA ESPELLERE NESSUNO.

Se ci sono 4 milioni di musulmani e 4000 estremisti, e si vuole DAVVERO dire che “noi pensiamo che non siano tutti uguali”, allora bisogna dare un trattamento diverso ai 4000. Se li si tratta allo stesso modo, li si tiene ugualmente sul territorio, li si considera uguali agli altri,  non si sta mostrando “tolleranza”: si sta mostrando di pensare che tutti i musulmani siano uguali.

Per questa ragione, il governo va costretto a espellere i 4000 estremisti, tenendo qui gli altri.  Messaggio risultante: “sappiamo che non siete tutti uguali”.

Secondo punto: l’islam “moderato”.

Sicuramente non mangeremmo una minestra piena di topi morti. Allora arriva il “disgustoso moderato” e mi dice “ma qui c’e’ UN SOLO topo morto”. Aha. Peccato che nemmeno un solo topo morto sia davvero tollerabile.

Il problema non e’ se l’islam moderato esista o meno. Il problema e’ che quando guardiamo questi paesi ad “islam moderato” ci troviamo cose che sono intollerabili. E’ sicuramente meglio  che un omosessuale sia preso a frustate, piuttosto che impiccato, cosi’ come un topo morto nel piatto e’ decisamente meglio di due.  IranExecutesGayTeens Islamhomosexuality-0012ma entrambi i piatti sono inaccettabili. Oh, mi fa piacere che qualcuno abbia “moderato” le cose. Ma anche moderandolo, NON BASTA.

Arrestare i gay come capita nel “moderato” Egitto non mi sta bene. Arrestare i giornalisti come nella “moderata” Turchia non mi sta bene.

Per poter vivere in europa, il “moderato” non basta. Occorre “laico, secolarizzato, rispettoso di OGNI diritto umano”. Se non e’ ALMENO cosi’,  apprezzo lo sforzo, ma c’e’ ancora MOLTA strada da fare.

In Europa la donna, ed il suo corpo, non sono proprieta’ esclusiva di nessuno, neanche del marito. Non mi interessa QUANTO velo si metta una donna, se molto o poco: e’ il pensiero che i capelli della donna siano una proprieta’ esclusiva del marito a non essere ACCETTABILE. End of story.

Ultimo: la paura.

I governi non faranno mai quanto dovrebbe seguire dalle loro parole. I governi europei dicono “noi sappiamo che su 4 mln di musulmani in Francia ci sono 4000 estremisti , e quindi non tutti i musulmani sono uguali”.

Benissimo. Ma a questa conoscenza NON seguono fatti. Se davvero pensi che non siano tutti uguali, devi trattare diversamente gli uni e gli altri. Ma i governi non lo vogliono fare.

Non lo vogliono fare innanzitutto perche’ l’espulsione di quei 4000 , almeno in Francia, implicherebbe il loro ritorno in Algeria, Tunisia , Siria, e alcune parti del Marocco. Questi tre governi sono in buoni affari col governo francese, e non rivogliono indietro la loro feccia.  Chiaramente risponderebbero “no” ad un programma di rimpatrio forzato, trasformando la patata bollente interna in una patata bollente internazionale.

D’altro canto, per iniziare a distinguere i musulmani buoni da quelli cattivi occorre ficcare le mani nella scatola. Occorre aprire il coperchio e fare luce dentro. E questo e’ cio’ che le comunita’ islamiche NON vogliono.

Sinche’ sono i servizi segreti che coi loro mezzi sottili individuano 4000 estremisti, va bene, ma solo a patto che non si pubblichino i nomi.

Ma quando si dovesse , a livello politico, approvare un programa di sorveglianza ramificata e pervasiva, che si proponga di sorvegliare le comunita’ islamiche, decidere chi siano i buoni ed i cattivi per estirpare i cattivi, le comunita’ islamiche insorgerebbero e il mondo politico inizierebbe con le polemiche.

E quindi, il problema di sicurezza coi 4000 diventerebbe un problema politico coi 4 milioni.

Esiste una via piu’ comoda, piu’ pigra, piu’ furba, per quei governi.

E consiste nel NON aprire la scatola, nel NON rischiare attriti internazionali, nel non fare NULLA, nel dichiarare – a parole – di sapere che i musulmani sono diversi ma continuare a trattarli tutti allo stesso modo, e se qualcuno ci lascia le penne, allora si fanno “atti simbolici” , che non costano nulla sul piano politico, marce, marcette, siamotutticharlie, volemosetantobbene, e tutto quanto.

Ma alla fine, che cosa fanno i governi?

NIENTE.

gli assassini di Charlie Hebdo erano noti ai servizi segreti, insieme ad altri 4000. Allora, forse basterebbe dire che propagandare l’estremismo islamico sia un reato grave, sbattere in carcere quei 4000,  per mandare un messaggio chiaro: “sappiamo che i musulmani non sono tutti estremisti”.

Perche’ se sbatti in carcere gli estremisti e lasci fuori gli altri, e’ chiaro che la differenza la conosci.

Come fare a COSTRINGERE i governi a far seguire alle solite parole “noi sappiamo che i musulmani non sono tutti uguali”, dei fatti concreti?

Di certo NON manifestando per mandarli via TUTTI: in questo modo non si sta dicendo che i musulmani siano diversi. Ma neanche manifestando per tenerli TUTTI: anche in questo modo si sta dicendo che sono tutti uguali.

Quello che bisogna fare e’ costringere il governo ad agire contro quei 4000 che fanno paura, lasciando intatti gli altri. I servizi segreti hanno i nomi. Un carcere da 4000 persone si costruisce.

Quindi, occorre mandare un messaggio chiaro: noi abbiamo paura di quei 4000.

Non dire “noi abbiamo paura di OGNI musulmano”. MA dire “io ho paura di quei 4000”.

Perche’ quando dici che hai paura SOLO di quei 4000, ma NON dei rimanenti 4 milioni, allora stai mostrando di pensare che “i musulmani NON siano tutti uguali”.

De Maiziere dice che in Germania ci sono 7000 salafisti. Allora, si, io ho paura di quei 7000 salafisti. Non me ne frega niente del turco che ha il suo ristorante o si siede di fronte a me in ufficio. Ma quei 7000 non mi stanno bene. Perche’ quei 7000 no e gli altri si’? Eh, perche’, appunto, so che ci sono buoni e cattivi. Ed e’ per questo che alcuni li temo e altri no.

Adesso voglio vedere come distorcerete ANCHE questo….

Annunci

6 pensieri su “Buoni, buoni, i leghini stiano calmi.

      • Lo so lo so, se non sbaglio uriel è un fan sfegatato del noto criptogay vladimir (se non ha già fatto inversione di marcia, non lo seguo assiduamente)

        peraltro tutti i fan di putin e della russia (sia comunista che attuale) che ho conosciuto in vita mia sono sempre stati dei TREMENDI SFIGATI

        mi chiedo se ci sia un collegamento tra le due cose!

        Ottimo lavoro per il blog, che mi risparmia di vedere quelle montagne di lardo con le tette.

        Mi piace

        • I fan di putin sono quella categoria di gente che, quando sui giornali passavano le intercettazioni delle telefonate di berlusconi (e ci si chiedeva se fosse legittimo far passare anche quelle in cui parlava delle sue emorroidi) diceva “intercettateci tutti” e quando, poi, è saltato fuori che EFFETTIVAMENTE erano tutti intercettati (almeno potenzialmente) si è messa a protestare perché la privacy era stata violata.

          Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...