Inauguriamo

Ricapitoliamo: mi dice Blogger che entro pochi giorni avrebbe controllato ogni singola immagine da me postata sul blog, e che allora avrebbero rimosso tutto cio’ che somigliava al porno. Dico “somigliava al porno” perche’ alla fine si parlava di nudita’ e di contenuti espliciti, lasciando a me la domanda “ma che diavolo sara’ esplicito per loro?*

Come se non bastasse c’era il problema del “come”. Come avrebbero fatto i signori di Blogger a leggere milioni di immagini e decidere cosa fosse “esplicito” e cosa no? Ovviamente, a meno di non assumere milioni di cinesi per fare questo lavoro, non esiste il modo di farlo cum grano salis!

Allora, in definitiva mi hanno detto “passeremo ad un software (che ha un livello di errore X) il tuo blog, e se per caso il software misterioso decide che la tua immagine e’ davvero troppo esplicita, allora ti chiudiamo la home page.

In pratica, dal punto di vista di chi:

-Non sa come funzioni il software
-Non sa che diavolo intenda Blogger per "esplicito".
-Non sa quante immagini (diciamo in percentuale?) servano per avere un blog chiuso

di fatto Blogger mi ha detto questo:

Forse ti chiudiamo il blog

E’ chiaro che mi tira un pelino una fetta di culo.Ed e’ il “Forse” che supera tutti limiti.E’ il senso di arbitrio, di capriccio. Perche’ io posso anche ripassare al setaccio tutte le immagini che ho usato sinora, ma come faccio ad essere certo che la foto di un pianeta, scambiata per un culo, non sia considerata “esplicita?”.

Allora ho deciso di spostarmi su github. So che github certe volte cancella i contenuti ma… in realta’ non li cancella. Ed e’ qui il bello. Essendo basato su git, ho almeno DUE copie di ogni cosa. E usando uno static content generator, posso tranquillamente spostare il mio sito senza complicatissime conversioni.

Dunque, e’ fatta.

Certo, oggi il tema e’ un pochino spartano, ma imparero’ a maneggiare Hugo e rimettero’ tutte le cose a posto.

Per il resto… che dire. Sta crociata contro il porno sta un pochino scocciando. Ma ci scrivero’ sopra.

di Uriel Fanelli

PS: questo pezzo e le altre magnifiche elargizioni di saggezza di Uriel sono analizzate su un altro blog degli Untermenschen che curano questo specchio.

Annunci

6 pensieri su “Inauguriamo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...