Il salotto cattivo

att-372Come c’era il salotto buono di keinpfusch, noi abbiamo il salotto cattivo! Perdonate l’incresciosa dimenticanza di non edurre le vostre signorie della sua esistenza, quindi uscitevi le credenziali che sicuramente avete su gooogle e venite a sparlottare e berciare ne Il salotto cattivo di nientestronzate  che siccome lo scimmiottiamo non ci vergogniamo affatto di aprire un gruppo su Google, come fece lui. Prego però notate che non l’ho aperto io, cioè il redattore di questo specchio, ossia Raphael Pallavicini bensì qualcuno1 del famigerato antro di facinorosi che facinorosi non sono per niente. Già, quelli 

contro cui pure aveva minacciato azioni da parte di ventordici [cit.] prestigiosissimi avvocati di ben tre multinazionali

Quindi se colà verrete bannati non prendetevela con me.

E nò, nel salotto cattivo non c’è il nostro aVgVsto mutante. Per il momento. Poi magari arriverà sotto mentite spoglie… ad ogni buon conto lunga vita e prosperità a tücc!


  1. ahiò non ricordo chi! 
Advertisements

22 pensieri su “Il salotto cattivo

    • Vai a leggerti cosa pensava della Germania nel 2008 e poi nel 2014. Poi per piacere anche la serie di articoli in cui dice “beh, no in effetti i tedeschi sono dei fichi della Madonna e mi ero sbagliato sul loro conto”.
      Davvero se li trovi mi fai una grossa cortesia perché io non ci riesco.
      Non riesco a capire come possa aver fatto il voltagabbana cambiando idea a 180° senza neanche lasciar intendere che stava cambiando opinione.
      Occhiocroce quello che fa Angus Fangus, fare lo sfacciato voltagabbana.
      Angus Fangus è Uriel Fanelli, non io. ☺
      E btw, io PKNA l’ho letto. Eccome se l’ho letto.

      Mi piace

    • Perdonami ma qui ci sono solo e soltanto pezzi di Uriel o delle sue ulteriori incarnazioni (LowEel)… ☺
      Sito di merda? Ma quello è un gruppo di discussione… Hai presente che c’è una qualche differenza tra i due concetti?
      E poi se ci consideri dei poveri coglioni perché perdere tempo a commentarci? Lasciaci sogghignare delle miserie altrui perché in esse rivediamo le nostre.

      Cordialità da parte di un paladino della dea Tutte che certe volte ha il peccaminoso sospetto di gettare le perle (da pirla) ai porci…. ☺

      Mi piace

  1. Credo che il nostro amatissimo sia tornato.

    (NDR: link rimossi per rispetto della praivasi di Uriel)

    Nel primo caso sono abbastanza sicuro, nel secondo potrebbe essere qualcuno che traduce o adatta i suoi articoli, ma credo che sia lui.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...